Sabato 18 Set 2021
Stampa

Vademecum Viaggi

Piccola Guida/ Suggerimenti nel caso vogliate affrontare un viaggio in Fuoristrada...

PREMESSA

Molte informazioni che cercherete non le troverete affatto (ci sono già siti estremamente esaurienti), molte altre si possono reperire fra i tanti manuali per viaggi extraeuropei. Ciò nonostante, abbiamo pensato di mettere in rete alcune notizie, la nostra piccola esperienza e il nostro punto di vista, sicuramente per molti aspetti opinabile ed incompleto, per aiutare chi si accinge per la prima volta ad intraprendere e ad organizzare un viaggio anche nel vicino e bellissimo nord-Africa. Saremo grati a quanti vogliano aggiungere i loro suggerimenti anche su piccoli ma strategici dettegli.

Grazie

INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI
(ultimo aggiornamento - 14 maggio 2010)

1. Agenzie e guide - Italia/estero
2. Check-list per il viaggio
3. Farmacia
4. Campeggio
5. Auto
6. Attrezzi
7. Materiali
8. Pezzi di ricambio
9. Riserve lubrificanti
10. Accessori speciali
11. Cartografia
12. Cucina
13. Docuementi
14. Fotografia
15. Alcuni Consigli
16. Siti internet

1 - AGENZIE e GUIDE - ITALIA/ESTERO

Se desideri intraprendere un viaggio extraeuropeo ti puoi affidare ad una delle molte agenzie di viaggi presenti In Italia ... ma se vuoi qualcosa che vada oltre i seppur validissimi ma consueti pacchetti gia preconfezionati, o ti affidi ad una agenzia/persone che organizzano viaggi “avventura” o fai da te..

Agenzie in Italia:
Fuorirotta ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. "> Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ),
Tel Ivana Dotti 0536-950433
Organizzazione, informazioni, supporto per documenti e visti, biglietteria: guide alt'estero, new burocretiche: ecc.

Agenzie e guide all'estero:

Libia:
• 0m el Ramil ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. "> Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) di Sef Alì Tamtam Fax 002 18 71 634569 - cell 002 18 92 5133782

La grande conoscenza del territorio, del deserto e delle realtà locali, il virtuosismo nel condurre un veicolo anche nei terreni più insidiosi, la capacità di prestare assistenza meccanica in caso di necessità e soprattutto le doti umane, la simpatia e l'altissima serietà e professionalità ne fanno, di Sef (e della sua organizzazione) una guida che può condurre in tutta sicurezza un gruppo di fuoristradisti (auto o moto) interessati sia ai luoghi più "turistici" che alla riscoperta di nuovi itinerari in posti dimenticati ...
Per chi non ha la possibilità di viaggiare con la propria auto e giunge direttamente in Libia via aereo, Sef offre il servizio di trasporto con fuoristrada nei luoghi desiderati e fornisce vitto (di ottima qualità comodamente seduti a tavola) e alloggio (tenda: materassino: sacco a pelo)(ristorante e hotel nei centri abitati).

Tunisia:
• Thamer Bou Alì (guida): Cafè la porte du Desert - Douz 4260 B.P. 203; Tel e fax 00 216 75470614. Cell. : 00 216 97157179 - 22228726 ; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. "> Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . (Costi : 80-90 Euro senza auto ; 150-180 Euro con auto).
• Hamad Ben Slimane (guida): Tel 002165470060- 9737217.
• Heidi Bel Hadj Brahim (guida): Artisanat du Sahara - L'aouina - Douz 4260; Tel e fax. 00 21675471742; CelI: 00 216 98919530 - 97216986 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. "> Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
• Tahar (guida a meccanico): Dauz Tel ab. 00 216 75472312; cell 00 216 98922745

Torna Su Indice

2 - CHECK-LIST PER IL VIAGGIO

(l'elenco è indicativo e soggettivo; sono sottolineate le voci che riteniamo indispensabili o che non sono reperibili sul posto)

Abbigliamento:
(per un viaggio in regione desertica si evitino i capi sintetici soprattutto come biancheria e l'abbigliamento stile militare) (anche se talora può essere utile stivare il vestiario e gli oggetti personali in casse al riparo da polvere e umidità, l’uso di un borsone di tela o di uno zaino senza telaio o di una sacca da marinaio sono molto più pratici, sono stivabili ovunque e consentono spostamenti anche a piedi o in groppa al cammello…..)

• Biancheria intima (slip, canotte, magliette, reggiseno, calzini, collants, calzettoni da trekking, costume da bagno, fazzoletti).
• Camicia (cotone e/o jeans, felpata); polo e t-shirt anche manica lunga;
• Pantaloni multi-tasca o in jeans, pantaloni corti (le donne evitino minigonne e shorts);
• Maglione di lana, felpa e/o pile (meglio se con cappuccio);
• Tuta da ginnastica e/o pigiama;
• Gilet multitasca:
• Giubbotto leggero, piumino pesante (anche in autunno o primavera);
Berretto di lana. Chèche. Cappello da sole, Foulard/sciarpa, Guanti di lana;
• Scarpe: scarponcino medio-leggero allo (per evitare che la sabbia entri), ciabatte da piscina (meglio se un po' alte), scarpe da ginnastica alte, babbucce in cuoio acquistabili sul posto;
• Cintura (meglio se con tasca interna per i soldi):

Toilette:
• Necessaire; Sapone liquido o saponetta in contenitore ermetico, Sapone da bucato. Shampoo (Io si può usare anche come sapone)
• Lamette da barba o rasoio a batterie.
• Assorbenti, Fazzoletti di carta, Salviette umidificate grandi per l'igene intima (tipo bimbi), Carta igienica (non troppo sottile).
• Burrocacao con filtro solare, Crema per mani, viso e solare.
• Trousse da cucito. Pinzetta, Spille di sicurezza.
• Asciugamani e telo bagno in microfibra.

Altro:
Coltello tascabile (sufficientemente grande e robusto per ogni uso);
• Borraccia;
• Fiammiferi o accendino;
• Sacchetti di plastica;
• Orologio da polso e sveglia;
• Occhiali-maschera tipo sci o moto per proteggersi dalla sabbia;Occhiali da vista di ricambio in astuccio rigido, O. da sole (due paia), cacciavite da occhiali;
• Nastro adesivo; elastici; cordini;

Torna Su Indice

3 - FARMACIA

Spesso per prudenza si portano con sé attrezzi e pezzi di ricambio per la macchina che non si sanno usare o montare confidando nell’aiuto provvidenziale di una persona esperta
Per lo stesso motivo e poiché la buona salute dei partecipanti è uno dei fattori che maggiormente concorrono aI successo di un viaggio e poiché in regioni isolate ogni piccolo inconveniente può diventare un grande problema, ritengo di doversi dotare di una adeguata farmacia e attrezzatura di primo soccorso.
Inoltre tutto ciò può essere utile per aiutare persone sofferenti che s'incontrano, può essere un gradito regalo e talora si rivelano provvidenziali per sbloccare "situazioni difficili"!
Perciò la scorta dei farmaci deve essere essenziale e completa e si ricordi che sul posto si possono incontrare medici competenti ma privi dei farmaci adeguati!
Prima della partenza è saggio farsi visitare da un dentista: non è certo piacevole farsi togliere un dente senza anestesia!
La lista dei farmaci varia anche in funzione della durata del viaggio, della distanza da un ospedale affidabile (magari solo nella capitale e in un'altra città!) e delle zone che si visitano: il Sahara è una delle regioni più sane, ma le vicine regioni fluviali del Niger e del Mali lo sono molto meno, per non parlare poi delle zone tropicali ed equatoriali .. ,
Le liste che proponiamo possono essere modificate dalla presenza nel gruppo di un medico chirurgo che le adatterà alle esigenze del caso.
Ciascuno deve portare con sé ì medicinali di uso personale.
Dei farmaci sono riportati per comodità i nomi commerciali più funzionali alla tipologia del viaggio e più abituali, anche se lo stesso principio attivo può essere presente sul mercato con altro nome e magari a minor prezzo (es. farmaci generici). Tra parentesi: il principio attivo, la formulazione ((compresse: cp; fiale: fl,;supposte: supp; sciroppo: scir; gocce: gtt; soluzione: sol; crema: cr; pomata: pom; collirio: coll) e alcune annotazioni:

ANTIPIRETICI
o Aspirina, Kilios (acido Acetilsalicilico)
o Tachipirina (cp, supp, scir, paracetamolo)
o Novalgina (noramidopirina)

ANTINFIAMMATORI
o Aspirina, Kilios (acido Acetilsalicilico)
o Metacen (indometacina)
o Toradol (cp, fl, gtt; ketoralac)

CORTISONICI
o Flebocortid (fl; idrocortisone
o Bentelan (cp; betametasone)

ANALGESICI
o Tachipirina (cp, supp, scir; paracetamolo)
o Toradol (cp, fl, gtt; ketoralac)
o Coefferalgan (cp; paracetamolo + codeina; per dolori forti)
o Contramal (cp, supp, fl, gtt; tramadolo)

ANTISPASTICI
o Buscopan (fl, supp; scopolamina)

ANTIBIOTICI
o Zimox (cp, fl, amoxillina-penicillina-dissenteria batt; Salmonella)
o Bassado (cp; doxiciclina; -se allergia a penicillina-; dissenteria, colera)
o Klacid (cp, fl, scir; claritromicina; - se allergia a penicillina-)
o Bactrim (cp,fl, scir,sulfamidico+trimethoprim; -se allergia a penicillina- Anche infez. Urinarie, diccenteriabatt: sighelle, tifo)
o Humatin (cp; paramomicina; per dissenteria batterica)
o Flagyl (cp; metronidazolo; ameba, dissenteria da giardia)
o Furadantin (cp,fl, scir; nitrofurantoina; infezioni urinarie)
o Ciproxin (cp, scir, ciprofloxacina; infezioni urinarie, sighelle)
o Chemicetina (cp,fl,scir, polvere chirurgica; cloramfenicolo; tifo)
o Rifocin (fl per uso topico; rifamicina)

ANALETTICI
o Effortil (cp, ft, gtt; etilefrina
o Sympadol (ft,gtt; sinefrina
o Adrenalina (fl)

ANTISTAMINICI
o Azomir (cp; loratadina)
o Trimeton (cp,ft; clorfeniramina)

TRANQUILLANTI
o Valium (cp,ft,gtt; diazepan; durata effetto=qualche ora)
o Tavor (cp; lorazepam; durata lunga)

ANTIVOMITO
o Plasil (cp, ft, scir, gtt, metoclopramide)

ANTIDIARROICI
o Imodium (cp,gtt; loperamide)
o Dissenten (cp,gtt; loperamide)
o Enterogermina (cp, ft; flora batterica)
o Dicoflor (cp, ft; flora batterica)

LASSATIVI (ognuno ha il suo segreto, forse!)
o Guttalax (gtt)
o Laevolac (scir, bust; lattulosio)

REIDRATAZIONE
o Dicodral
o Fai da te; in 1 lt d’acqua mettere 5 cucchiai da minestra di zucchero + 1 cucchiaino da caffè di sale + il succo di 2 arance o pompelmo o banane + 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio; succhi di frutta: sono ricchi di potassio

OCCHI
o Aureomicina oftalmica (pom, tetraciclina; antibiotico)
o Visumicina (coll, bekanamicina; antibiotico)
o Idrocortisone oftalmico (coll)
o Frenal (coll, cromoglicato di sodio; antiallergico
o Visuglican (coll, clorfenamina + cromoglicato; antistaminico)
o Collirio Alfa (Nafazolina; astringente)
o Lacrime artificiali (coll)
o Optrex (ac. Borico, bagni oculari disinfettanti)

DERMATOLOGIA
• ANTIBIOTICI
o Aureomicina pomata (tetracline)
o dermomycin crema (ac. Fusidico)
• CORTISONICI
o Ecoval 70 (crema, pom, loz; betametasone)
o Advantan (crema, sol, pom; metilprednisolone)
• PER PIDOCCHI
o Aftir gel (malathion)
o Mom (shampoo, polvere)
• ANTISOLARI
o Linea Avene protezione 60 A+B, anche stick per labbra; creme idratanti

ALTRO
Sali minerali; Vitamine; cerotti contro il mal di mare, Transcop (generalmente ne basta metà o 1/4); mal d’orecchio Otalgan gocce; Iodosan collutorio; Autan; Amuchina; Malaria: varia da zona a zona, quindi per profilassi e terapia consultar il Centro Malattie Tropicali

Cassetta di Pronto Soccorso:
C'è chi non porta quasi nulla ... ma riteniamo valido quanto detto sopra circa i ricambi per le auto e, senza voler portar “sfiga", in alcune circostanze si è fatto uso di "ago e filo" risolvendo sul nascere il problema e potendo così continuare il viaggio.

• Bende: di garza orlata alta 12 cm, elastica leggera alta 12 cm e medio-pesante alta 12cm (per slogature). autoadesiva tipo haft alta 8 cm circa
• Compresse di garza sterile almeno 30 x 40 (si possono ridurre e non viceversa! alcune confezionate singolarmente, ma la maggioranza in piccoli pacchetti sterili;
• Garze grasse tipo Connettivina plus;
• Cerotti; medicati misti, di carta e in tela, molti Steri-strip larghi crrca 12 mm. cerotto tipo Fixomull alto 5 cm:
• Cotone, Cotone emostatico:
• Acqua ossigenata, Betadine chirurgico. Citrosil alcolico, Soluzione Fisiologica (alcune fiale e flaconi da 500 ml in sacche di plastica -no vetro•};
• Siringhe da 5 cc, aghi vari (da 27 G lunghi, da 22-23 G, da 18 G) qualche farfallina e/o agocanula;
• Anestetico; un flacone da 50 cc di Xilocaina 2%, qualche fiala di anestetico con adrenalina (vasocostrittore ):
• Atropina fiale, Adrenalina fiale;
• In una cassettina di acciaio dì circa 18-20 cm di lunghezza, adeguatamente modificata per andare in autoclave con sacchetto, possono trovar posto i ferri necessari ad un primo soccorso: Manico per bisturi; Pinze: anatomica e chirurgica da 15 cm punte medio-piccole, Adson anatomica e chirurgica da 12 cm punte medio-piccole; Forbici: retta grande (15 cm) punte tonde (per medicazioni), Metzenbaum da 13-14 cm, piccole (11 cm): curva punte tonde, retta punte acute; Portaghi medio da 14 cm; 1 o 2 uncini; 3 Coker da '13 a 15 cm: 4 Pean curvi da 11 a 14 cm punte piccole e medie: il tutto deve essere gia sterile e pronto all'uso;
• Guanti Sterili chirurgici almeno 2-3 paia per misura (generalmente 71\2 – 8)
• Tre telini chirurgici monouso 50x70:
• Fili di sutura. 3 fili di: PDS 3/0, PDS 4/0, Nylon 4/0. Vicryl 5/0, Nylol 5/0,
• Varie: Termometro; Laccio emostatico (da non applicare più di un’ora senza allentarlo); Borsa per acqua calda; Apparecchio per la pressione: Lame di bistouri: Guaine gonfiabili o stecche per fratture, anche in alluminio per le dita; Preservativi (sono utili anche per coprire le medicazioni)

N.B.
Ufficio d'Igiene - Padova; via Ospedale,22. Tel 049 82142351-4216;
Centro per le Malattie Tropicali - Negrar (Vr): Ospedale Negrar via Sempreboni. 5. Tel 045 6013326-4

Torna Su Indice


4 - CAMPEGGIO

• Brandina o stuoia in gommapiuma, no materassino pneumatico;
• Sacco a pelo anche pesante (la temperatura scende sotto lo zero d'inverno!) con sacco lenzuolo, Coperta:
• Lampada frontale o pila (batterie di ricambio);
• Zaino (calcolare anche spostamento a piedi non previsti); Zanzariera;
• Tenda.

Torna Su Indice

5 - AUTO

Preparazione:
La preparazione meccanica del veicolo dipende da molti fattori dal mezzo di cui si dispone, dalla durata del viaggio, dall’itinerario che si desidera percorrere, dal viaggiare soli o in gruppo. In ogni caso però rappresenta un aspetto quanto mai soggettivo: c'è chi elabora il 4x4 oltre ogni limite come se dovesse correre una Parigi-Dakar. .. c'è chi non apporta modifiche o quasi e la lascia il più di serie possibile per non comprometterne l’affidabilità.
In linea di massima noi propendiamo per questa seconda soluzione, siamo convinti, infatti, che le modifiche esasperate e non previste in fase di progettazione possano indebolire altri organi meccanici, magari più "nobili", e il rinforzo di quest'ultimi rappresenti una corsa senza fine che appesantisce il mezzo rendendolo ancora più fragile ... Ad ogni buon conto alcuni aspetti sono fondamentali, vanno ricordati e tenuti presenti nella preparazione dI un'auto per un viaggio (non di una gara!)
Filtro aria:
se si viaggia in regioni polverose sostituirlo con uno a bagno d'olio e/o aggiungere un filtro a ciclone (attenzione al dimensionamento: in ogni caso si ha una diminuzione di potenza, Le dimensioni del ciclone sono in funzione del diametro della presa d'aria del filtro originale; diametro presa d'aria orig. = diametro innesto del ciclone; se però la distanza filtro-ciclone é molto lunga per la presenza di uni snorckel, è opportuno calcolare le resistenze e adeguare il diametro dello snorckel e di conseguenza del ciclone). Il filtro a ciclone è acquistabile presso un qualsiasi ricambista per mezzi agricoli.
Filtro aria abitacolo:
anche per il filtro abitacolo, in caso zone molto polverose, è bene prendere dovuti accorgimenti per non ritrovarvi la macchina piena di sabbia, in quanto le finissime polveri della sabbia rossa del deserto, passano anche attraverso tutti i filtri esistenti. La soluzione migliore e meno costosa è quella di anteporre un ulteriore filtro, potete anche fissarlo sulle griglie del cofano, dove normalmente ci sono le prese d'aria abitacolo, con del nastro adesivo.
Sospensioni:
quando un veicolo ha un peso in ordine di marcia di 500 kg od oltre è opportuno rinforzare le sospensioni e stabilizzare l'assetto.
Il peso abbassa la struttura del mezzo e le sollecitazioni trasferite dalle asperità del terreno alla struttura del fuoristrada sono tali che possono danneggiarlo se non adeguatamente riportato ad altezza adeguata dal suolo ed ammortizzato. Inoltre sospensioni troppo cittadine rendono il veicolo carico instabile perché le sospensioni sono incapaci di far fronte al carico spropositato lavorando adeguatamente: ciò può facilmente portare al ribaltamento dopo l'impatto con un'asperità imprevista Pertanto è opportuno rinforzare le sospensioni o sostituirle con altre più dure....

Verifiche pre-viaggio:
Riteniamo indispensabili le seguenti verifiche e sostituzioni prima di partire per un viaggio anche in paesi come la Tunisia o il Marocco che possono garantire una adeguata

assistenza:
• Sostituzione olii: motore, cambio/riduttore, ponti;
• Sostituzione filtri: olio, aria, carburante; controllo filtro clima/abitacolo
• Sostituzione e/o controllo cinghie: alternatore. ventola, condizionatore. distribuzione ...
• Ingrassaggio trasmissione e tiranteria dello sterzo;
• Controllo: olio freni e frizione;
• Controllo: trasmissione, giunti, cuffie:
• Controllo: cuscinetti ruote, mozzi a ruota libera;
• Controllo: frizione;
• Controllo: freni;
• Controllo; alternatore e sua carica. impianto elettrico, batteria e morsetti batteria:
• Controllo: radiatore e liquido refrigerante;
• Controllo: turbina;
• Controllo: sospensioni ed ammortizzatori; ;

Torna Su Indice

6 - ATTREZZI

La dotazione di attrezzi per le riparazioni dovrebbe essere proporzionale alle capacità individuale di utilizzarli, però un minimo indispensabile per far fronte ad ogni evenienza magari con l’aiuto di un “soccorritore” esperto, deve sempre essere presente. Ciò è in funzione anche del tipo di viaggio che si intraprende e delle regioni che si attraversano. Gli attrezzi saranno anche calibrati sulle caratteristiche di ciascun veicolo a cominciare dal passo metrico o da quello inglese…
In via del tutto generica ecco un elenco di attrezzi:
Una serie di chiavi con una estremità a “forchetta” e l’altra a “stella”; chiavi a tubo con testa a “stella” sostituibile in varie misure; una chiave inglese; un pappagallo medio; una pinza a scatto; tre pinze di diversi tipi; una tenaglia; tre cacciaviti di diverse misure, a stella e a taglio; tre martelli: grande, piccolo e in plastica; uno scalpello; cinque lime (grande piatta, media mezza tonda, media tonda, piccola triangolare e una limetta piatta); una forbice; un cutter; una spazzola di ferro; un seghetto da ferro e una lama per legno; un calibro e un righello in metallo; una siringa; un manometro;
Altri opzionali: saldatore per stagno a gas; trapano a mano con punte; piccola morsa; tre leve per pneumatici; ingrassatore.

Torna Su Indice


7 - MATERIALI

Una penna e una matita; carta vetrata e da smeriglio di diverse gradazioni; filo di ferro e filo elettrico di diversi diametri; cavetti d’acciaio; piattina di alluminio e di ferro; corde, tiranti elastici e cinghie con crik; pezzi di camera d’aria; nastro adesivo e biadesivo e di tipo americano; nastro di teflon; Bostik, Attak; turafalle per radiatori; pezze per camere d’aria e kit per riparazione dei tubeless; capicorda elettrici; tubi e tubetti di plastica; carta per guarnizioni; grasso.
In varia misura: bulloni, dadi, dadi autobloccanti, viti e viti autofilettanti, chiodi e viti da legno; rondelle, rondelle spezzate, coppiglie, fascette in metallo e da elettricista.

Torna Su Indice


8 - PEZZI DI RICAMBIO

Ovviamente si rompe sempre ciò che non si ha con sé, per cui i pezzi pesanti sarebbe meglio lasciarli a casa…e ogni fuoristrada ha i suoi punti deboli.
Sicuramente però bisogna sempre avere con sé:
Almeno una serie di tutti i filtri (olio, carburante, aria, ecc.); una serie di cinghie per alternatore, pompa dell’acqua o altro; una serie gommini per: cilindretti freni, pompa freni e pompa frizione; 1-2 camere d’aria; due dadi di fissaggio ruota; set completo di lampadine e fusibili; due morsetti per batteria; una serie completa guarnizioni per carburatore; getto del carburatore; set puntine platinate; una bobina (già montata a fianco di quella di serie); set completo di candele.

Per viaggi più impegnativi tenere in considerazione anche:
Un interruttore di minima già montato; perni per balestra con relativo silentbloc, foglia madre della balestra o molla; ammortizzatore; una serie completa di guarnizioni del motore, del cambio e del riduttore; girante e guarnizioni della pompa dell’acqua; un iniettore e una pompa d’iniezione già tarati; una calotta dello spinterogeno con cavi; un carburatore; un copertone oltre ad una ruota di scorta supplementare.

Torna Su Indice


9 - RISERVE LUBRIFICANTI

Una scorta di olio di ogni tipo e in quantità da permettere una sostituzione completa dell’olio del motore, del cambio, del riduttore, dei differenziali, dei freni e frizione, dell’idroguida, ecc. Grasso.

Torna Su Indice

10 - ACCESSORI SPECIALI

Compressore con eventuale serbatoio; strop e grilli; 1-2 estintori (da almeno 2 kg, indispensabili sulle auto a benzina); piastre da sabbia; una pala; (piccone); una accetta; una binda; una batteria supplementare; almeno una tanica per carburante e imbuto.

11 - CARTOGRAFIA

• Bussola (da auto e da carteggio). GPS. Palmare e/o computer (cavetti di connessione. batterie, ecc.);
• Carte geografiche e Materiale da carteggio (matite, squadrette-righelli, gomma da canc .. carta da schizzi, ecc.);
• Guide. Vocabolario (arabo, inglese. francese. ecc.). Diario di bordo:

12 - CUCINA

• Set di pentole da campeggio in alluminio e antiaderenti. Scolapasta. Moka, Teiera:
• Posate, Mestolo di legno. mestolo, Apriscatole con cavatappi;
• Piatti (di metallo). Bicchieri (anche monouso). Bicchieri da tè. Tazze:
• Fornello a gas ad almeno due fuochi e/o fornellino a gas con cartuccia:
Paravento in metallo a tre ante; Bacinella di plastica:
• Contenitori ermetici in plastica (meglio se quadrati) per sale. zucchero. olio,ecc.
• Spugne. Strofinacci. Detersivo:
• Sacchetti di tela e di plastica per pane e verdura;
• Molto utile telo paravento per cenare al riparo del vento (deve avere adeguati paletti e tiranti per fissaggio;

Torna Su Indice

13 - DOCUMENTI

(di ciascuno: 2 fotocopie da conservare separate) (Se si viaggia su di un traghetto turismo gran parte delle formalità personali e per l'auto saranno sbrigate a bordo: portare con sè tutti i documenti personali e dell’auto, non si può scendere in garage una volta saliti in cabina!)(Attenzione: in alcuni Paesi dopo l'ingresso bisogna farsi registrare entro pochi giorni presso la polizia di una città importante: farlo subito per non dimenticarsi! Si ricordi inoltre che talora per visitare certe zone sono necessari permessi supplementari da richiedere sul posto e vi può essere l'obbligo della guida. Verificare di volta in volta perché le disposizioni cambiano spesso!!!).

Personali:
• Passaporto (per alcuni Paesi validità di almeno un anno e non recante timbri di Usa o di Israele) e Carta d'Identità; Visto;
• Tessera Sanitaria o Assicurazione tipo Elvia o Europassistance;
• Certificato Internazionale di Vaccinazione: a seconda del Paesi da attraversare possono essere obbligatori: Vaiolo. Febbre gialla, Colera, Tifo e paratifi (da eseguire e richiedere presso l'Ufficio d'Igiene - Padova: via Ospedale, 22 tel. 049 8214235-16)(ATTENZIONE….. alcune vaccinazioni vanno eseguite e hanno valore legale solo se fatte "per tempo”!!);
• Passaporto Sanitario Europeo (facoltativo ma utile strumento che contiene i dati personali, lo stato di salute. le vaccinazioni. la chemioprofilassi e le osservazioni del medico straniero che ha trattato lo sfortunato);
• Patente (eventuale Patente internazionale);
• Carta di credito (numero verde per il furto), Denaro contante di piccolo taglio;
• BigIietti nave/aereo;
• 3 foto-tessera;
• Portadocumenti antiscippo (pettorale, tasche interne ai pantaloni. ecc.),

Automobile:
• Libretto di circolazione del veicolo:
• Carnet de passage en douane o deposito cauzionale, per l'importazione temporanea del veicolo, richiesto in alcuni paesi; rilasciato dall' ACI o dal Touring Club Italiano o da quello locale al posto di frontiera dietro il versamento di un deposito cauzionale che viene rimborsato (di solito in valuta locale) all'alto della restituzione del carnet all’ufficio che l'ha emesso purché debitamente compilato e annullato In tutte le sue parti;
• Assicurazione R.C.A. + Carta Verde (controllare i Paesi esclusi): alcuni Paesi non la riconoscono, bisogna pertanto stipularne una di ternporanea alla frontiera d’ingresso;
• Assicurazione auto supplementare tipo Elvia o Europassistance;
Attenzione: Qualora il veicolo importato non sia di proprietà del conducente o sia intestato ad una società bisogna procurarsi una delega notarile che autorizzi l'espatrio dell’auto!

Torna Su Indice

14 - FOTOGRAFIA

A seconda della passione, del desiderio di fissare i momenti più suggestivi, i paesaggi più belli, i luoghi caratteristici, ciascuno adotterà l'attrezzatura fotografica che desidera, questa che proponiamo è una lista base;
• Macchina fotografica e/o videocamera;
• Pellicole (100 ASA sono solitamente sufficienti per ogni situazione) (da tenere al fresco); cassette video; schede di memoria per le digitali.
• Carica batterie da auto e/o Batterie di ricambio di tutti i tipo in uso;
• Obiettivi (grandangolare 28 o 35 mm di focale, normale 50 mm tele o zoom 100-300 mm) Filtri skylight, parasole, flash, cavalletto ( grande e piccolo da trasportare a mano(stativo), scatto flessibile, soffietto, pennello morbidissimo e carta per ottica, cacciavite da orologiaio, cavetti di connessione, sacchetti di plastica.
• Binoccolo o canocchiale

15 - ALCUNI CONSIGLI

In Libia così come negli altri Paesi, si può acquistare dell'ottimo scatolame, succhi di frutta, acqua minerale, latte anche in polvere, Nescafè, marmellata, miele, ecc, La qualità della verdura dipende dai posti, In Libia sono vietati gli alcolici e si trova solo birra analcolica.

In Tunisia ormai la ricezione turistica è assimilabile a quella europea ad eccezione della diffusione dei campeggi presenti quasi esclusivamente in prossimità delle località turistiche balneari. Anche il reperimento di generi alimentari o di ricambi automobilistici non rappresenta un problema.

 Torna Su Indice

16 - SITI INTERNET

www.cap180.it
www.daerr.de
www.fuorirotta.biz
www.itinerariafricani.net
www.libreriapangea.com
www.latitudini.org
www.moula-moula.de
www.point-afrique.com
www.sahara.it
www.spazidavventura.com
www.viaggiesalute.org